MAGAZINE - Eventi

Ilya & Emilia Kabakov

Ilya Kabakov, considerato il padre del Concettualismo russo, lavora in sodalizio artistico con la moglie Emilia dal 1988.

Sin dall’inizio il lavoro dei Kabakov si è caratterizzato per una riflessione sulle problematiche sociali, culturali, politiche dell’Unione Sovietica, sulla portata tragica del tramonto delle ideologie ma anche, in senso più universale, sulla condizione umana e sullo smarrimento delle coordinate morali nell’età contemporanea.

L’opera dei Kabakov ha una forte carica utopica che vede la fuga nell’arte e nell’immaginazione come possibile salvezza dalla quotidianità.